Liberale Neoliberale | Test: Che Liberale sei? - Istituto Liberale Italiano Skip to content

I tuoi risultati

Scorri per avere più informazioni

Sei un neoliberale!

Sei (prevalentemente) un neoliberale!

Il grafico a torta mostra le probabilità con cui aderisci alle varie correnti del liberalismo, tutte collegate dal filo conduttore della libertà… ma con alcune sfaccettature che le rendono uniche.

Il neoliberalismo è la corrente che cerca di unire i principi all’approccio pragmatico ed è quello che ha avuto più seguito in politica.

Continua a leggere per scoprire di più!

Condividi il risultato sui social:

Che cos’è un neoliberale?

Ami la libertà, ma non esattamente perché si tratta di un principio eticamente superiore. Difendi il primato della libertà giacché farlo è utile da un punto di vista pratico, e i risultati sono evidenti. Da un punto di vista funzionale, sai che, se un Paese promuove la libertà, il libero mercato, il libero commercio e un ambiente favorevole agli affari, i risultati saranno invariabilmente positivi. E, se così è, come non difenderla?

Il liberalismo è un pensiero politico che si estende a vari campi del sapere, quali economia, sociologia, diritto e relazioni internazionali. Ma il tuo liberalismo in particolare è una dottrina che vede l’economia, le istituzioni, etc., a partire da un’ottica quasi utilitaristica o funzionale. Non possiedi “dogmi”: se una determinata cosa sembra funzionare bene, deve essere applicata e promossa. E la libertà funziona, i risultati parlano da sé!

Per te, neoliberale, è chiaro che il mercato è importante, ma è chiaro anche che l’unico modo di trovare una soluzione alla miseria, alla scarsità e alla mancanza di opportunità consiste nello stabilire un sistema di vouchers educativi e di reddito minimo universale, poiché nessuno può essere lasciato indietro – e non è funzionale per l’economia che qualcuno sia tanto povero da non poter crescere (sai che tale individuo rappresenta un potenziale umano che non può essere sprecato!).

Attenzione: tu non difendi tutte le politiche sociali dei liberali sociali, anzi, credi addirittura che esse siano alquanto socialiste; ma ciò non significa che una cerchia ristretta di politiche debba esser vista con scetticismo.

Non possiedi dogmi, non è vero? E, se una cosa sembra funzionare e non risulta eccessivamente onerosa, che stiamo aspettando per impiantarla nel nostro paese?

I principali valori di un neoliberale

La libertà individuale, per il neoliberista, è una premessa molto chiara. È un principio sociale che, nel corso della Storia, è stato protetto in tutte le società prospere. La libertà fa bene, permette a tutti gli individui di fiorire e di esprimere al massimo le loro potenzialità. 

Allo stesso modo, la proprietà privata è un’istituzione con effetti positivi molto chiari, sia nella sfera della responsabilità individuale che in quella del coordinamento dei prezzi, delle aspettative, del risparmio e degli investimenti. La proprietà privata è fondamentale per un’economia sana, per una crescita sostenibile e anche per un sistema politico duraturo e funzionante. Non c’è prosperità senza proprietà privata.

Vuoi avere la tua scheda completa?

Per scoprire:

  • quali sono i valori che abbracci insieme al neoliberalismo,
  • i grandi personaggi a cui sei più vicino,
  • i libri che dovresti leggere,
  • i più celebri aforismi che ti faranno emozionare

lasciaci il tuo indirizzo e-mail e ti invieremo il Manuale del NeoLiberale  che ti consentirà di esplorare al meglio questo tuo lato politico, filosofico ed economico. Inoltre, per aiutarti ad ampliare la tua conoscenza liberale ti invieremo tramite e-mail alcuni approfondimenti (storici, filosofici, etc) e le iniziative che potrebbero interessarti (eventi, libri, progetti), senza intasare la tua casella di posta elettronica.